16 set 2015

Lo Scandalo delle Ciambelle ha Colpito l'Associazione Sportiva Roma di Lì

In seguito allo scandalo delle ciambelle bucate, l'Associazione Sportiva Roma di Lì ha dichiarato che i giocatori non le snifferanno più prima della partita.

Questo purtroppo non ha impedito il proliferarsi di casi di astinenza nei giocatori: l'attacante Esc le Tet è svenuto a terra in seguito ad un attacco epilettico in una pasticceria.


Tifosa dell'Associazione Sportiva Roma di Lì


Il presidente dell'Associazione Sportiva Roma di Lì ha dichiarato guerra aperta a questa piaga della società: "Non è ammissibile l'uso spropositato di queste ciambelle", ha dichiarato prima di essere beccato a inciabbelarsi in bagno.


Il mio vicino di casa ha rilasciato una dichiarazione ufficiale in merito sugli eventi dell'Associazione Sportiva Roma di Lì: "oh ma senti, ma il nome del pasticcere lo hanno trovato? E' roba buona quella".

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...